Archivi categoria: Uncategorized

Alimentazione vegetariana e vegana deve essere ben calibrata

Parlo del mio percorso vegetariano , e ovvio una fatica tremenda , ma se ci penso , divento un po’ preoccupata . Un’alimentazione vegetariana o vegana non è di per se salutare, infatti c’è il rischio che per compensare si consumino eccessivamente pasta e pane (raffinati), uova o formaggi (nel caso dei vegetariani) trascurando invece cereali integrali, frutta (fresca e secca) verdure, ecc. Uno dei segreti per stare bene e non tornare indietro sui propri passi è variare… variare tanto a seconda della stagionalità e imparare a cucinare cibi nuovi, riscoprendo ad esempio alcuni cereali e legumi un po’ dimenticati .

Ma dunque come fare a seguire una corretta alimentazione vegetariana o vegana? Affidiamoci ai consigli degli esperti! E non sono io , ma posso dare un ottimo consiglio ,non vi fidate a gli persone fai da te

Cibo e amore ,legame per sempre

Cibo ed emozioni, quale relazione? È sulla linea di confine tra la cucina, uno studio di psicologia e uno di dietologia che si delinea l’annosa questione circa il rapporto tra psiche e fame. Pare rimanere ancora sospesa la domanda che ciclicamente torna: esiste un legame tale per cui certi atteggiamenti inerenti la psicologia possono determinare scelte alimentari? Come il cibo influenza le nostre emozioni?

Ovvio quando sei innamorato tutto più facile , ma se amore non arriva meglio ad aspettare , anche perché emozioni possono essere conservati bene per un po di tempo  …cibo invece no …

Sentimenti e non solo …

Quali ripercussioni possono avere sui nostri sentimenti le esperienze musicali e fino a che punto la produzione musicale può essere influenzata dalle condizioni psichiche e, in particolare, affettive dell’artista? In qual modo l’estrema sensibilità, la sofferenza e l’entusiasmo creativo di un compositore si traducono in suoni e messaggi che costituiscono ponti invisibili con il nostro esserci nel mondo?

È risaputo che per vie enigmatiche la musica parla all'”anima” e che questa ha bisogno della musica. La musica ha quindi poteri speciali e misteriosi sullo spirito, in quanto riesce a modificare il nostro stato affettivo e a creare un legame universale tra le persone. Allo stesso modo è noto da sempre lo stretto rapporto tra depressione e creatività, tra la necessità sofferta del compositore di esprimersi attraverso i suoni e la com-passione che afferra e compenetra l’ascoltatore della sua musica.

la nostra personalità nascosta

Direi si po fare un piccolo test , sei pronto ? Pronta ? Il mio colore preferito è colore d’oro , ormai da quasi una vita . Se voi fare un semplice test e vedere quale il tuo colore preferito , leggi qua ..

quale il tuo. colore preferito?

Se sei tra quelle persone che non hanno un colore preferito o non sai scegliere tra due o più colori, ti invito a fare questo semplice test: prendi la tua data di nascita, ad esempio 09/06/1986 e somma ogni singola cifra.

9+6+1+9+8+6=39

3+9=12

1+2=3

Il numero abbinato e il 3, adesso associamogli un colore.

◦ 1 = rosso

◦ 2 = arancione

◦ 3 = giallo

◦ 4 = verde

◦ 5 = blu

◦ 6 = viola

◦ 7 = rosa

◦ 8 = marrone .

◦ 9 = bianco